Tu sei qui

Comunicazioni sugli scrutini di fine trimestre e sulle modalità di attuazione degli interventi di recupero

Circolare N°: 
93
Data di emissione: 
08/01/2018

Cittadella, 21 dicembre 2017

 

 

Agli alunni e ai genitori degli alunni

e p.c. ai coordinatori di classe

 

 

Oggetto: comunicazioni sugli scrutini di fine trimestre e sulle modalità di attuazione degli interventi di recupero.

 

Si ritiene utile informare le famiglie sulle modalità di conoscenza dell’esito degli scrutini di fine trimestre e sulle modalità di attuazione degli interventi di recupero.

 

Al termine degli scrutini, sulla pagina del registro elettronico denominata “ESITI SCRUTINI”, sarà possibile scaricare:

  • la pagella con i voti attribuiti dal consiglio di classe,

  • una lettera contenente eventuali risultati insufficienti con le motivazioni, l’elenco degli argomenti su cui concentrare il ripasso e le modalità di recupero,

  • una lettera particolare nel caso in cui lo studente avesse accumulato un numero di assenze superiore al 25% delle ore svolte.

 

Le possibili attività di recupero che il docente può indicare sono:

  1. Studio individuale autonomo;

  2. Recupero in itinere o pausa didattica, durante la normale attività mattutina;

  3. Sportello Help di recupero, su prenotazione, secondo la ormai tradizionale esperienza dell’Istituto;

  4. Corsi di recupero, tenuti in orario pomeridiano a partire dal mese di febbraio e della cui attivazione verrà data comunicazione più avanti, una volta terminate le operazioni di scrutinio.

 

I corsi di recupero saranno organizzati in numero limitato, in relazione al numero di allievi indicati e alle risorse finanziarie disponibili, e gli studenti, una volta data l’adesione, saranno tenuti alla loro frequenza.

Per motivi organizzativi si chiede, pertanto, alle famiglie interessate, di dare l’adesione ad eventuali corsi di recupero proposti, mettendo una spunta nell’apposita funzione del registro elettronico, subito dopo aver preso visione dei risultati e comunque non oltre il 20 gennaio 2018, sempreché la famiglia non decida di optare per un recupero autonomo.

Si ricorda comunque l’obbligo, per tutti gli alunni che abbiano avuto insufficienze nel primo trimestre, di sottoporsi alle prove di verifica volte ad accertare l’avvenuto superamento delle carenze riscontrate, prove che verranno effettuate entro l’10 marzo 20178.

 

Si ricorda che il voto di comportamento degli alunni delle classi quarte tiene conto anche della valutazione dell’intero percorso ASL in struttura ospitante dell’anno solare 2017. Pertanto la mancata consegna dei documenti da parte dello studente comporterà l’attribuzione del punteggio minimo (5) per i due indicatori specifici.

 

 

La Dirigente Scolastica reggente

Prof.ssa Fiorenza Marconato

 

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web - Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia; rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-3.0 Unported di Creative Commons.