Tu sei qui

CERTIFICAZIONE CREDITO FORMATIVO

Circolare N°: 
137
Data di emissione: 
24/04/2018

A TUTTI I COORDINATORI DEL TRIENNIO

A TUTTI I GLI ALUNNI DELLE CLASSI

TERZE – QUARTE – QUINTE

ALL’ALBO DELL’ISTITUTO

SEDE

 

A TUTTI I CANDIDATI ESTERNI

 

 

Oggetto: CERTIFICAZIONE CREDITO FORMATIVO.

 

Il credito formativo consiste in ogni qualificata esperienza, debitamente documentata, dalla quale derivino competenze coerenti con il tipo di corso cui si riferisce l’esame di Stato; la coerenza può essere individuata nell’omogeneità con i contenuti tematici del corso, nel loro approfondimento, nel loro ampliamento, nella loro concreta attuazione. Le esperienze che danno luogo al riconoscimento dei crediti formativi sono acquisite, al di fuori della scuola di appartenenza, in ambiti e settori della società civile legati alla crescita umana, civile e culturale della persona quali quelli relativi, in particolare, alle attività culturali artistiche e ricreative, alla formazione professionale, al lavoro, all’ambiente, al volontariato, alla solidarietà, alla cooperazione, allo sport (vedi POF, pagg.32, 33).

Le certificazioni dei crediti formativi acquisiti all’estero sono convalidate dall’autorità diplomatica o consolare italiana, fatti salvi i casi di esonero da tali adempimenti previsti dalle convenzioni o accordi internazionali vigenti in materia.

I Consigli di Classe procedono alla valutazione dei crediti formativi sulla base di indicazioni e parametri preventivamente individuati dal Collegio dei Docenti.

La partecipazione ad iniziative complementari ed integrative non dà luogo all’acquisizione dei crediti formativi, ma rientra tra le esperienze acquisite all’interno della scuola di appartenenza, che concorrono alla definizione del credito scolastico.

Si informano gli studenti del triennio che la documentazione dei crediti formativi per l’anno scolastico in corso deve essere consegnata al Coordinatore di classe entro il 12.05.2018

Tale documentazione, per essere valida, deve essere firmata dal responsabile dell’ente in cui l’attività è svolta e accompagnata da una nota sintetica illustrativa della stessa.

E’ ammessa l’autocertificazione nei casi di attività svolte presso pubbliche amministrazioni, con le modalità previste dal D.P.R. 445/2000.

I coordinatori di classe avranno cura di raccogliere le certificazioni, facendo firmare gli alunni nell’elenco consegnato dalla sig.ra Antonella e consegneranno poi il tutto in segreteria didattica tassativamente entro il 14/5/2018.

Si ricorda che le certificazione pervenute dopo la data fissata non saranno prese in considerazione.

 

 

 

La Dirigente Scolastica reggente

Prof.ssa Fiorenza Marconato

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web - Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia; rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-3.0 Unported di Creative Commons.