Tu sei qui

Global Village ed Educhange

5AC Si è concluso dopo sette settimane di intense attività didattiche in inglese, il progetto EDUCHANGE presso il nostro Istituto. Il progetto ha coinvolto in tutto 18 classi del triennio, oltre 25 docenti e quasi 400 studenti! Due studentesse universitarie legate all’associazione AIESEC hanno affiancato i docenti nella didattica in lingua inglese: Marina, che ha ultimato il suo tirocinio il 26 febbraio, ha lavorato sui progetti di Turismo e Diritto, mentre Thaila, partita ai primi di marzo, ha parlato di Marketing con le classi Quarte e di Eco-sostenibilità con il triennio CAT.

Dopo una parte teorica, i ragazzi hanno lavorato in gruppo nei vari laboratori e preparato un ‘prodotto’ (una presentazione, un video, un’intervista, un dibattito) inerente agli argomenti approfonditi nel corso delle lezioni con le stagiste - da illustrare, ovviamente in inglese, a compagni e ai docenti. Ecco una foto di Thaila con la 5AC

Entrambe le ragazze, dopo quasi due mesi di permanenza in Italia, hanno fatto ritorno a casa, felici dell’esperienza vissuta e portando con sé un ottimo ricordo delle persone incontrate. EDUCHANGE non ha avuto luogo solo al Girardi, ma contemporaneamente anche in un’altra decina di scuole nel Padovano e nel Vicentino. Evento conclusivo del progetto è stato il GLOBAL VILLAGE del 26 febbraio a Padova, una piacevole serata organizzata per dare modo a stagisti, docenti e famiglie ospitanti di incontrarsi, condividere le esperienze, conoscere gli usi e costumi, e assaggiare piatti tipici dei paesi di provenienza dei vari tirocinanti: non solo Croazia e Brasile, ma anche India, Tunisia, Bolivia e Cina! Ecco in questa foto la “delegazione” del Girardi presente all’evento: le professoresse Primerano, Sparapane, Pilon, Biscaro e la studentessa Marta (5AT) in veste di famiglie ospitanti, la prof.ssa Giacomin e ovviamente le nostre Marina e Thaila!

Last but n5ATot least, è doveroso ma è soprattutto una enorme gioia ringraziare tutti coloro che hanno preso parte al progetto, soprattutto chi, tra docenti e studenti si è reso disponibile ad ospitare le due universitarie straniere, oltre ovviamente ai nostri studenti, ai professori che hanno “prestato” le loro ore al progetto, ai docenti di inglese e delle varie materie d’indirizzo, alla prof.ssa Gardin – promotrice del progetto.

        

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web - Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia; rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-3.0 Unported di Creative Commons.