Studiare al Girardi

Al Girardi sono presenti due settori. Il settore ECONOMICO, con gli indirizzi di Amministrazione, Finanza e Marketing e Turismo, ed il TECNOLOGICO: con l'indirizzo di Costruzioni, Ambiente e Territorio.

indirizzo

articolazione

AMMINISTRAZIONE, FINANZA E

MARKETING (biennio comune)

Amministrazione, Finanza e Marketing (AFM)

Relazioni Internazionali per il Marketing (RIM)

Sistemi Informativi Aziendali (SIA)

TURISMO

Turismo (TUR)

Relazioni Internazionali per il Marketing QUADRIENNALE (QRIM)

COSTRUZIONI, AMBIENTE E TERRITORIO

Costruzioni, Ambiente e Territorio (CAT)

Per approfondimenti clicca sulle articolazioni o vai alla pagina dedicata all'orientamento.

Comunicazioni in evidenza

Vincitori delle Olimpiadi di italiano

Data pubblicazione: 15/02/2019

Il 6 febbraio, per la prima volta al Girardi, si sono tenute le gare delle Olimpiadi di Italiano per la selezione d'Istituto. Ben ottantacinque studenti si sono misurati con i test proposti dal Ministero e a tutti loro va il nostro sincero apprezzamento. Ci complimentiamo poi, in particolare, con gli studenti Claudia Rigo, Andrea Didonè, Sofia Daminato, del biennio, e Sarah Corletto e Beatrice Pegoraro, del triennio, che hanno conseguito i migliori punteggi rispettivamente per le categorie junior e senior delle Olimpiadi.

Visita a Canterbury

Data pubblicazione: 13/02/2019

Pomeriggio di sole per l'escursione a Canterbury degli studenti di seconda accompagnati dai proff. Brugnolaro, Tellatin e Lago che, dopo la mattinata in classe per le lezioni di inglese, si sono recati in visita alla città famosa per la cattedrale e i racconti di Chaucer. 

Volley femminile: Girardi-Calvi 2 a 1

Data pubblicazione: 13/02/2019

Il giorno mercoledì 13 febbraio la squadra di pallavolo femminile dell’istituto Girardi ha tenuto alto il valore della tradizione sportiva della scuola battendo, in una partita al cardiopalmo, l’istituto tecnico Calvi di Padova. Il professor Fabio Balsano dell’istituto Calvi, nonché ex allenatore di serie A del Sartori Padova, ha adottato diverse strategie per avere la meglio durante la gara. Nel primo set addirittura ha schierato il sestetto delle riserve per creare un effetto sorpresa sulle avversarie.

Padova Urbs Picta con la 4AT

Data pubblicazione: 13/02/2019

Mattinata splendida a Padova Urbs Picta, fresca candidata a Patrimonio mondiale dell’Unesco! Gli studenti della 4AT, nell’ambito del progetto ASL “Il turismo incontra il territorio”hanno partecipato ad una visita guidata interattiva in francese ad alcuni significativi monumenti della città cogliendo nel contempo alcuni degli aspetti principali legati al lavoro di una guida turistica.

Il colore dimensiona lo spazio GIRARDI sempre più CARO

Data pubblicazione: 12/02/2019

Gli studenti della 5AC affrontano la parte conclusiva del progetto di riqualificazione del colore della Sede Ovest dell’Istituto. Il progetto che verrà realizzato è quello uscito vincitore dal sondaggio che ha coinvolto studenti, docenti, genitori e personale ATA. Il cantiere iniziato oggi, 12 febbario, dovrebbe chiudersi il 15. All'attività di cantiere parteciperanno anche gli studenti della 5C del Liceo Tito Lucrezio Caro di Cittadella che hanno partecipato con gli studenti della 5AC alla realizzazione del progetto.

Attività a Broadstairs

Data pubblicazione: 12/02/2019

Serata con balli tradizionali e musica dal vivo quella di ieri per gli studenti di 2EA 2AT e 2AC impegnati nel soggiorno in Inghilterra. Dopo la Barn Dance la giornata di martedì è dedicata alle lezioni sia al mattino che al pomeriggio.

Il primo gruppo è a Broadstairs

Data pubblicazione: 10/02/2019

Sono arrivati in Inghilterra gli studenti delle classi 2AT, 2AC e 2EA. Prima di raggiungere Broadstairs e le famiglie che li ospiteranno nella settimana del soggiorno linguistico si trova anche il tempo per una visita al British Museum di Londra.

Giorno del ricordo 2019

Data pubblicazione: 09/02/2019

"Celebrare il Giorno del Ricordo significa rivivere una grande tragedia italiana, vissuta allo snodo del passaggio tra la II guerra mondiale e l’inizio della guerra fredda. Un capitolo buio della storia nazionale e internazionale, che causò lutti, sofferenza e spargimento di sangue innocente. Mentre, infatti, sul territorio italiano, in larga parte, la conclusione del conflitto contro i nazifascisti sanciva la fine dell’oppressione e il graduale ritorno alla libertà e alla democrazia, un destino di ulteriore sofferenza attendeva gli Italiani nelle zone occupate dalle truppe jugoslave." Così il Capo dello Stato Sergio Mattarella ha ricordato la tragedia delle foibe (leggi il testo integrale).

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web - Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia; rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-3.0 Unported di Creative Commons.